Con Nexive il futuro è green

Nexive è il primo operatore della stampa business a utilizzare buste commerciali riciclabili al 100%

Nexive è il primo operatore del settore della stampa business a utilizzare buste commerciali completamente riciclabili, grazie alla sostituzione della plastica (per le due finestre delle buste commerciali standard) con il Glassine paper. Si tratta di un “pergamino” che proviene da carta di pura cellulosa, viene prodotto attraverso il solo utilizzo di acqua ed energia; la polpa ottenuta viene trattata con particolari impianti meccanici capaci di rendere il materiale sottile, trasparente e resistente per molteplici utilizzi. Il pergamino risulta, pertanto, un materiale totalmente riciclabile e compostabile.

L’utente finale, ovvero il destinatario delle comunicazioni, è facilitato nell’assolvere il suo compito sociale di raccolta differenziata dei rifiuti: può infatti gettare la busta direttamente nella raccolta della carta, senza premurarsi di staccare la componente di plastica. 

Inoltre, le buste Nexive sono certificate FSC: una certificazione che garantisce al mercato che la carta di cui è composta la busta è stata prodotta da materie prime provenienti da foreste gestite responsabilmente. 

Per quanto riguarda il packaging per il trasporto interno di raccomandate e cartoline A/R e pacchi, già dal 2013 Nexive utilizza delle Flyer a basso impatto ambientale, che sono state nel tempo anche personalizzate con il brand del cliente (es. Ferrero e Mediaset), per invii collegati a campagne particolari. Le Flyer Nexive, a parità di resistenza, sono circa il 30% più sottili di quelle normalmente in uso e contengono almeno il 50% di plastica riciclata, consentendo di diminuire del 24% le emissioni Co2 equivalenti rispetto a quelle prodotte con plastica vergine. 

Da gennaio 2017 tutta la carta utilizzata dal Centro Stampa di Nexive per produrre i documenti dei clienti è certificata FSC

Per approfondire:

Wikicsr