Le nostre certificazioni

ISO 9001- Migliorare la qualità del servizio

È uno standard internazionale che riconosce le aziende impegnate nel miglioramento continuo del proprio servizio attraverso 

  • processi interni chiaramente definiti e misurati 
  • monitoraggio continuo della qualità al cliente 
Nexive ha rinnovato la certificazione ISO 9001 per tutte le sue società, relativamente a
  • i processi di produzione e lavorazione 
  • i processi di recapito, distribuzione e notifica 
  • le attività di gestione delle segnalazioni dei clienti 
  • i processi di controllo e misurazione della performance e della qualità

ISO 14001 - Migliorare l'impegno verso l'ambiente

ISO 27001 - Migliorare la gestione della sicurezza delle informazioni

OHSAS 18001 - Migliorare la salute e la sicurezza negli ambienti di lavoro

FSC® - Usare le risorse in modo sostenibile

Carta dei servizi

Consulta la nostra carta dei servizi Schema riepilogativo dei rimborsi

Conciliazione

Nexive e Adiconsum hanno dato vita a una collaborazione con lo scopo di accrescere la tutela dei consumatori quali utenti dei servizi postali, tramite la realizzazione di una serie di attività congiunte volte a promuovere una corretta informazione e una migliore fruizione dei servizi offerti ai consumatori stessi. Tra queste, la procedura per la risoluzione delle controversie. 

L'utente può proporre istanza di Conciliazione ogni volta che, presentato un reclamo, abbia ricevuto da parte di Nexive una risposta ritenuta insoddisfacente ovvero non abbia ricevuto alcuna risposta.

Allegato: Procedura e domanda di conciliazione PRIVATI 

Per la risoluzione delle controversie relative a contratti per prestazioni periodiche o continuative, i clienti qualificabili come professionisti ai sensi dell'art. 3 comma 1 lettera c del d.lgs 6 settembre 2005, n. 206, dovranno far riferimento a quanto previsto nei singoli contratti stipulati.

Formulario CP - AGCOM

Il formulario CP è lo strumento messo a disposizione dell'utenza per attivare la procedura di definizione della controversia con il fornitore di servizi postali. 

Per attivare la procedura di conciliazione l'utente 

  • non deve aver già adito l'Autorità giudiziaria o un organismo di mediazione previsto dal decreto legislativo 4 marzo 2010, n. 28; 
  • deve aver completato la procedura di fronte al proprio operatore (presentazione del reclamo e successiva fase di conciliazione). 
 
Entro novanta giorni dalla data di conclusione della procedura di conciliazione l'utente che voglia rivolgersi all'Autorità per definire la controversia con il fornitore di servizi postali deve compilare il formulario CP, che, oltre a essere scaricabile sul sito dell'Agcom, deve essere reperibile presso tutti gli uffici postali e presso gli uffici degli operatori. 
Per maggiori informazioni consultare www.agcom.it/il-formulario-cp.

Modello 231/01 Modello Organizzativo